Ogni cane ha la propria storia alimentare, con bisogni ed esigenze specifiche secondo razza, taglia ed età. Ciò che accomuna tutto il mondo canino è la lista di alimenti nocivi che non devono assolutamente finire nella ciotola del nostro compagno di vita. Vediamo quali sono i 10 alimenti nocivi per eccellenza!

Top Ten degli alimenti nocivi per il cane

Partiamo dalla decima posizione:
10) Gli ossicini di pollo o di altri volatili sono il simbolo dell’alimentazione canina per eccellenza, tuttavia, potrebbero causare problemi a livello digestivo e respiratorio. Infatti, la loro presenza nella ciotola del nostro cane comporta il rischio di strozzamenti o lesioni all’apparato digerente;
9) La cipolla presenta molecole in grado di legarli ai globuli rossi, causando dei danni all’emoglobina che trasposta l’ossigeno;
8) Candido o colorato secondo i gusti, così dolce e cremoso, il gelato è da sempre una piacevole tentazione per tutti, anche per i cani. Purtroppo, la gran quantità di zuccheri poiché potrebbe determinare problemi di sovrappeso e non solo per il nostro amico a quattro zampe;
7) Che siano comuni o macadamia, non importa, le noci fanno male al cane. Tremori, debolezza, febbre fino alla paralisi nei casi più gravi, sono solo alcune delle conseguenze che il loro ingerimento può provocare ai nostri amici a quattro zampe;
6) L’avocado, frutto esotico tipico di una dieta salutare, non ha gli stessi effetti benefici se inserito nei pasti dei nostri compagni di vita. Il Persin è una tossina fungicida presente all’interno di questo frutto e anche nelle foglie e nella corteccia dell’albero dell’avocado, che potrebbe innescare nei danni all’apparato digerente;
5) Purtroppo, alcuni offrono a Fido anche il tabacco, altamente dannoso per il sistema nervoso e in grado di provocare problemi cardiaci che possono concludersi anche con il collasso; 
4) Luppolo e alcool si sono aggiudicati la quarta posizione. Dalle difficoltà respiratorie alle convulsioni, possono nuocere gravemente alla salute del nostro amico a quattro zampe;
3) In terza posizione ma non meno grave delle prime due, il sale causa danni irreversibili ai reni e alcuni studi hanno confermato che la somministrazione eccessiva di sale può provocare attacchi epilettici;
2) Non fatevi intenerire dal tenero sguardo del vostro cane, mentre vi chiede un pochino dell’impasto che state preparando. Il lievito può causare anche torsioni gastriche letali;
1) È il cioccolato ad aggiudicarsi il premio degli alimenti nocivi per il cane! Caffeina e teobromina sono altamente pericolosi per la sua salute, poiché può provocare forti dolori all’addome e vomito.

E tu che cosa dai da mangiare al tuo compagno di vita? Scrivicelo in un commento!