Sta arrivando l’estate e con l’allungarsi delle giornate e l’aumento delle temperature, ci viene sempre più voglia di passeggiare con il nostro cane. Dobbiamo però prestare molta attenzione all’asfalto: le zampe del nostro amico sono delicate e le elevate temperature potrebbero danneggiarle. Vediamo come proteggere le zampe del cane d’estate.

Le temperature dell’asfalto d’estate

Nessuno di noi vorrebbe camminare scalzo sull’asfalto bollente, perciò perché rischiare di far soffrire i nostri cani? Durante l’estate, se la temperatura dell’aria è di circa 30°C, quella dell’asfalto può arrivare fino a 55°C, che aumenta a 85°C quando la temperatura dell’aria arriva a 34°C!

Per capire quanto possa essere calda la strada ci basta appoggiare il palmo di una mano sulla superficie stradale: pochissimi secondi sono sufficienti per capire se la temperatura dell’asfalto può causare ustioni. In questo caso i cuscinetti delle zampe del nostro cane potrebbero avere bisogno di protezione.

I cuscinetti delle zampe del nostro cane non sono fatti per entrare in contatto con l’asfalto, ma per una vita in ambienti naturali, tra erba, terra e giardini. Infatti, noteremo che il cane è infastidito dal calore dell’asfalto, e dal caldo in generale, quando tenderà a sdraiarsi a terra invece che camminare, oppure si fermerà o saltellerà sulle zampe.

Come proteggere i cuscinetti delle zampe

Come per gli umani, è bene evitare di passeggiare durante le ore più calde, ma siccome l’asfalto conserva a lungo il calore, potrebbe essere sconsigliato uscire anche nelle ore serali. Il consiglio più utile è quello di uscire per una passeggiata con il cane dopo un temporale estivo, che avrà rinfrescato l’aria e anche la superficie stradale.

Per proteggere le zampe dei nostri amici, prendiamoci cura dei cuscinetti con delle creme idratanti apposite o dei balsami naturali, studiati proprio per gli animali domestici, senza dimenticare di fare spesso delle soste all’ombra durante le passeggiate. Se non infastidiscono il nostro cane, possiamo provare anche le apposite scarpe, che lo proteggono dal calore e dal rischio di tagli.

Cerchiamo di lasciare sempre a disposizione di Fido abbondante acqua fresca, sia per darla da bere al cane, che per rinfrescare le zampe e l’animale in generale, così da scongiurare colpi di calore.

Ecco i nostri consigli per evitare l’asfalto bollente e proteggere le zampe del cane d’estate. Conosci altri metodi? Raccontaci la tua esperienza in un commento!