Il cambio di stagione sta facendo ingiallire le foglie, ci porta a sostituire magliette con maglioni e i nostri amici a quattro zampe a risentire dei suoi effetti sull’ambiente. Come evitare che i nostri animali ne soffrano? In questo articolo vi diamo qualche suggerimento su come affrontare al meglio il cambio stagionale assieme ai nostri pet.

Cambio di stagione: i consigli di ItalianWay

  • Passeggiare durante le ore più tiepide
    Non fate passeggiate troppo lunghe e limitate le uscite alle ore più tiepide della giornata, quando la temperatura è ottimale per stare all’aria aperta;
  • Temperatura casalinga controllata
    Rientrare in casa da una passeggiata rilassante non deve essere motivo di un forte sbalzo di temperatura. Fate in modo che la temperatura tra le vostre quattro mura sia vicina a quella esterna. Nel caso in cui le condizioni atmosferiche non siano buone, cercate di creare all’interno della vostra casa la giusta temperatura in rapporto anche all’umidità: l’aria troppo secca disidrata le vie respiratorie dei nostri animali;
  • Usare il cappottino quando piove
    Questione di stile? No, di protezione. Il cappottino impermeabile è importante per evitare che si bagnino e prendano freddo durante le giornate piovose;
  • Non lasciate che il pelo si asciughi naturalmente
    Lasciare il nostro cane con il pelo bagnato potrebbe fargli prendere un malanno, basta un semplice asciugamano. Attenzione: non dimenticate di asciugare anche le zampe!
  • Non dimentichiamoci della spazzolatura
    Durante il cambio di stagione, il manto diventa più folto e lungo. Consigliamo di spazzolare regolarmente. In questo modo, eviterete tanti peli in giro per la casa e contribuirete alla salute del manto del vostro cane.
  • Attenzione alla dieta
    Il cambiamento richiede energia, perciò fate seguire ai vostri animali una dieta indicata per i suoi fabbisogni.

L’articolo ti è stato utile? Hai qualche altro consiglio da condividere con noi?