Come rendere bello il pelo del cane? I metodi per farlo sono molti, ma tutto parte sempre dal cibo. Alla base della bellezza c’è un’alimentazione corretta.

Le proteine

In una dieta sana ed equilibrata, le proteine sono molto importanti. Alcune di queste, come la metionina e la cisteina, contribuiscono alla sintesi e alla cheratinizzazione del manto canino.

Uno scarso apporto di proteine e uno scorretto assorbimento degli acidi grassi potrebbero rendere il pelo del nostro cane fragile, opaco e lento nella crescita. Nei pasti del nostro cane non può mancare l’aglio, che contribuisce alla luminosità del suo manto.

La spazzolatura

All’equilibrio alimentare è importante associare una spazzolatura frequente. Il pelo lungo va spazzolato regolarmente, per eliminare eventuali corpi estranei e assicurarci dell’assenza di parassiti.

Anche i cani a pelo corto necessitano di queste accortezze. Per loro, è meglio usare guanti gommati che ci permettano di eliminare i peli ormai morti e favore la crescita di peli nuovi. Infine, un panno imbevuto di acqua e aceto di mele con il quale massaggiare il cane nel verso del pelo completeranno la tolettatura del nostro compagno di vita.

E tu come ti prendi cura del tuo cane? Salute e bellezza vanno a braccetto. Scrivici i tuoi consigli su come rendere bello il pelo del cane.