Mare, montagna e gite all’aria aperta: è finalmente arrivata l’estate. Andare in vacanza con il nostro amico a quattro zampe è bello, ma, senza le dovute precauzioni, può diventare complicato. In questo articolo vi parliamo di come portare il cane in vacanza.

Pianificare la vacanza

Prima di prenotare una qualsiasi struttura alberghiera o una casa per le vacanze, dobbiamo assicurarci che la presenza dei nostri amici a quattro zampe non sia un problema. Accertato questo, saremo pronti a partire. Come portare il cane in vacanza in maniera sicura e confortevole? Scopriamolo insieme.

Prima della partenza, è consigliabile fare una visita dal veterinario. In questo modo, infatti, potremmo essere certi dello stato di salute del nostro amico e ricevere informazioni importanti su come portare il cane in vacanza e prenderci cura di lui durante gli spostamenti.

Il viaggio del nostro cane dovrà essere il più confortevole e sicuro possibile. Per questo, è possibile acquistare trasportini adatti al mezzo di trasporto e alle dimensioni del nostro Fido. I nostri cani potrebbero essere poco amanti delle trasferte sui mezzi. In questo caso dobbiamo essere molto pazienti ed avere il necessario per rendere il viaggio comodo.

Indipendentemente dal mezzo di trasporto utilizzato dobbiamo essere a conoscenza di tutte le informazioni riguardanti il come portare il cane in vacanza. Tra queste, vi sono le normative relative al trasporto di animali in auto, treno e aeroplano.

Andare in vacanza sarà indimenticabile

Ci sono quindi tanti fattori da valutare prima di decidere come portare il cane in vacanza, ma una volta preparato tutto, il viaggio sarà indimenticabile.

 

E voi avete dei consigli su come portare il cane in vacanza? Come vi comportate? Fatecelo sapere in un commento.